Biografia

Nasco a Lamezia Terme nel 1981. Dopo qualche incontro fortuito e disinteressato con la Fotografia, scopro di esserci legato fortemente. In quegli anni mi trovo a Bologna e sto completando gli studi universitari che mi introdurranno ad un lavoro che non ha nulla a che fare con la creazione di immagini. La Fotografia, pertanto, non è il mio lavoro, ma il modo con cui voglio raccontare storie ed impressioni.

FORMAZIONE

Ho curato la mia formazione seguendo molteplici percorsi:

a. studi e approfondimenti personali incentrati sui molti aspetti della Fotografia: da quelli tecnico/pratici a quelli storici, artistici e socio-culturali;

b. affinamento della tecnica mediante le esperienze lavorative realizzate in veste di Fotografo free-lance, oppure, al fianco di professionisti del settore;

c. frequentazione di corsi e workshop con fotografi e tecnici di rango internazionale. Di particolare importanza per la mia formazione sono stati quelli con: Carsten Peter, Giovanni Marrozzini, Antonio Manta, Alessandro Mallamaci, Giuseppe Andretta, Marco Ravenna, Massimo Mastrorillo;

d. promozione della Fotografia mediante l’ideazione, la promozione e l’organizzazione di eventi dedicati nell’ambito degli spazi associativi da me frequentati.

Negli anni ho acquisito, inoltre, competenze nell’ambito della Stampa digitale Fine Art. Attualmente curo personalmente tutte le stampe delle mie Fotografie.

ESPERIENZE

Le esperienze artistiche/culturali più importanti sono state:

2007 – Conseguimento della vittoria del concorso fotografico “Senza Posa” indetto dall’Università degli Studi di Bologna ”Alma Mater Studiorum”;

2008 – Collaborazione alla realizzazione di un progetto fotografico universitario promosso dalla Docente e Critico d’Arte Carmelita Brunetti. Proprio la partecipazione a questo progetto ha segnato l’inizio di una collaborazione fruttuosa con la predetta;

2009 – Partecipazione al progetto fotografico nazionale LILA “Yes We Condom”;

2010 – Fondazione di 35MM – Associazione Artistica e Culturale;

2011 – Partecipazione alla finale regionale (in Calabria) per il Progetto Annuale FIAF Autore dell’Anno con il Portfolio “Sfumature di Donne”;

2011 – Realizzazione delle Fotografie di ritratto ambientate in luoghi di rilevante interesse storico/culturale di Cosenza poi inserite nel Calendario 2012 a cura di Francesca Orlando;

2012 – Fondazione di ACU (Associazioni Culturali Unite – www.acusud.it)

2014 – Partecipazione al progetto collettivo “Il Mare d’inverno” ideato ed organizzato da Francesco Mazza e Alessandro Mallamaci. Tale progetto ha lo scopo di descrivere le zone turistiche del litorale ionico nel periodo invernale quando si svuotano dei turisti.

PUBBLICAZIONE E STAMPA

Di particolare interesse:

a. Una pagina dedicata alla mia attività fotografica all’interno di “The Lodge | Violating the obvious” rivista di arte alternativa curata dall’omonima associazione culturale (n°1 anno 2007);

b. “Gli scatti intriganti di Francesco Mallamo” sul portale d’arte “Ars et Furor” (http://www.arsetfuror.com/r3Gallerie17B.htm);

c. il libro fotografico “24 ore in giallo”;

d. la citazione come autore nel saggio “Dalle neoavanguardie all’arte elettronica” edito da “Falco Editore”;

e. la pubblicazione di una mia fotografia nell’articolo “Sull’Etna con Carsten Peter” del portale online del National Geographic Italia (https://tinyurl.com/nationalgita).

ESPOSIZIONI

2011: Sfumature di Donne (Catanzaro);

2011: Scatti del Calendario 2012 (Cosenza);

2011: Lamezia in Bianco e Nero (Lamezia Terme);

2011: Flowing (Lamezia Terme);

2012: Teatro di Strada (Lamezia Terme);

2012: Vibes (Lamezia Terme);

2013; Fotografia in strada (Lamezia Terme);

2014: Invasioni, esposizione collettiva (Cosenza);

2015: Italia on the road, esposizione collettiva (Treviso, Reggio Calabria);

2016: Il mare d’inverno (Montepaone, Cosenza, Lamezia Terme).